Elisa Parrucchieri - salone parrucchieri a ferrara

« Archivio

Eventi & News

Via libera al garden party

Il floreale è una tra le tendenze più gettonate nella Primavera – Estate 2017. Lo si può osservare nelle sfilate, nel design e nel beauty.

I fiori sono ricamati, stampati e vere e proprie applicazioni in rilievo che impreziosiscono i capi d’abbigliamento e i look capelli.

Sbocciano i fiori e il verde diventa il colore dell’anno.

Pantone ha scelto il Greenery 15-0343 come colore dell’anno, inno alla rinascita, alla forza e all’energia. Il greenery «risponde al nostro continuo desiderio di ringiovanire e di sentirci rivitalizzati. Rappresenta la nostra voglia di recuperare il legame con la natura e con gli altri».

Via libera al garden party! Borse-aiuola, tracolle con ghirlande, api e farfalle sugli accessori, ristoranti dall’appeal green e gallerie d’arte dedicate ai paesaggi, come la mostra Jardins al Grand Palais di Parigi.

Il design propone la Flower Power di Vgnewtrend, la nuova lampada a sospensione formata da tantissimi tulipani artificiali tra cui trovano posto una serie di lampade in vetro di Murano con illuminazione a Led. 

Ma per chi, pur amando il verde, non ha un giardino o non può tinteggiare la casa color prato, si può sbizzarrire con il look!!

La stagione propone accessori dai colori vibranti, fiori e stampe tropicali. Alcuni stilisti importanti, come Michael Kors, Preen e Dolce e Gabbana hanno scelto il verde e il botanical garden adornando con fiori preziosi le loro sfilate.

Anche le collezioni trucco e capelli sbocciano di nuove idee e seguono il trend proponendo colori pastello rosati come i boccioli di rosa, policromia come se fosse un campo fiorito e addirittura il verde per le cromie più inedite.

Via libera a fiori, foglie, piume, farfalle e coroncine che arricchiscono l’hairstyle.

Anche nelle occasioni più formali e per il giorno del sì si può spaziare da discreti ornamenti di rose fino ai maxi girasoli o al sensuale ibisco che danno vita a meravigliose opere d’arte.

Informativa estesa sull'uso dei cookies